Crea sito

Quasitutto


Vai ai contenuti

Menu principale:


La sella

Cavalli > La Doma

la sella

In questa pagina impariamo a conoscere le parti della sella che hanno anche loro importanza fondamentale perchè un cavaliere deve conoscere anche le parti della sella nel caso di qualche riparazioneo solo per bagaglio personale.

AGGIORNAMENTO 19/05/2008

Impariamo a pulire la sella:

Come voi tutti sapete anche la sella con il passar delle passeggiate inizia ad indurirsi, un pò per il fatto che è riposta di solito inluoghi umidi,un pò perchè il sudore del cavallo la porta a bagnarsi e quidi ad indurirsi.

Se la nostra sella è di buona manifattura ,bisogna munirsi di grasso per finimeti e provvedere all'ingrassaggio.

Vediamo le fasi.

1. Procurarsi una spugna e lavare le parti della sella che sono rivestite di cuoio fino a rimuovere la sporcizia accumulata e lasciare asciugare il cuoio.
2. Una volta asciugato con una seconda spugna imbeviamola in un contenitore di grasso per finimenti(acquistato in un negozio per attrezzature ippiche)e procediamo all'ngrassaggio abbondante delle parti.Non preoccupiamoci se la vediamo sempre più grassa perchè man mano che il cuoio assorbe il grasso basta passare uno straccio e rimuovere la patina fomatasi che tutto torna come nuovo.
3. Fatta questa procedura vedremo che le parti di cuoio torneranno morbide e non sembreranno più delle cotiche.
4. Consiglio : Quando riponete la sella dopo una passeggiata ricopritela con una coperta ,eviterete di trovarla impolverata al prossimo utilizzo o che l'umidità possa poggiarsi.

AGGIORNAMENTO 22/07/2008

Impariamo a riconoscere la sella per il nostro cavallo:


Non tutti i cavalli hanno la stessa mole e la stessa grandezza infatti si può notare una bella differenza tra un murgese e un arabo.Ilmurgese sarà molto più massiccio a differenza dell'arabo che è molto più agile,quindi avremo tra i due una differente ampiezza di spalle e l'uno avrà sicuramente il garrese più basso dell'altro.Allora la sella che useremo sarà diversa nell'arcione.

arcione

L'arcione è la parte interna della sella sulla quale viene applicato il rivestimento di cuoio a nostro piacimento.Nella maggior parte dei casi l'arcione è di osso rivestito di resina e ha diverse ampiezze.Infatti bisogna scegliere in base all'altezza del garrese in quanto non deve fiaccare su di esso,se facciamo indossare un arcione ampio su di un cavallo che ha spalle strette e garrese alto avremo che la sella poggerà sul garrese e poco sulle spalle in modo da battere sul garrese e causare delle fiaccature che se non curate potrebbero compromettere il cavallo fino al punto da tenerlo fermo fino alla completa guarigione.Allora cerchiamo di scegliere la sella in base alle caratteristiche del nostro amico e non solo perché ci piace, al massimo rivolgiamoci ad un sellaio che sceglierà un arcione adatto al nostro cavallo e lo rivestirà a nostro gusto.

Aggiornamento 11/05/2011

Vorrei sottolineare che la sella da passeggiata dovrebbe essere diversa da quella di lavoro in quanto chi ha un cavallo solo per andare in passeggiata la domenica non avra bisogno di una seduta stabile a misura ma può anche approfittare di una sella che gli calzi più o meno bene.
Per chi invece trascorre lunghe ore a cavallo specialmente in fase di addestrramento dovrebbe come minimo valutare se la sella è appropriata sia per il cavallo che per lui.

Se abbiamo bisogno di una sella da lavoro non badiamo alla forma estetica tanto servirà solo per il lavoro vediamo invece di soffermarci sulla qualità dell'arcione, in modo da non incorrere in una breve rottura ,sulla sua ampiezza ed altezza,in modo da calzare bene su di un garrese medio e quindi da usarla con più cavalli,e cosa importante la seduta dove andremo a sederci per lunghe ore.
Cosa importante le staffe adottiamo staffe non troppo larghe per l'appoggio della pianta del piede cerchiamo di avere un buon movimento all'interno di essa.
Il sottopancia ci sono di diversi tipi prenderei uno in coio e uno ricoperto di spugna a seconda del cavallo da lavorare,alcuni si infiammavano a causa del sudore e lo strofinamento causava delle piaghe le quali costringono a fermare il cavallo finchè non guarisce.
Il pomolo non troppo alto potrebbe solo darci fastidio.
Stabilito questo non badiamo a spese perchè ci tornerà utile.

Home Page | Computer | Cavalli | Varie | Giochi | Classica Napoletana | Il tuo Spazio | Avvocato | PROTECTED | Mappa del sito

Aggiornata la sezione Disegni da Colorare,computer/come fare a ...,cavalli/la doma Ultimo aggiornamento 21/04/2013